IC Olivieri – DAD, LIMITE O RISORSA?

Negli ultimi mesi anche nelle scuole del primo ciclo la didattica in presenza si è dovuta alternare a momenti di didattica digitale. Ma a volte non tutti i mali vengono per nuocere…

Se la didattica in presenza è sempre da preferire, l’incremento dell’utilizzo delle tecnologie permette tuttavia di scoprire nuove capacità e di rendere la didattica sempre più divertente e accattivante.

I ragazzi sono chiamati a confrontarsi anche a scuola con il digitale utilizzando un linguaggio a loro conosciuto, ma allo stesso tempo sono invitati a farne un uso più consapevole.

A dimostrazione del fatto che la curiosità e la motivazione degli alunni possono alimentarsi anche a distanza, pubblichiamo alcuni lavori realizzati dai ragazzi della 2^D della scuola secondaria Brancati in occasione della giornata sul bullismo e cyberbullismo, insieme ad alcune presentazioni elaborate spontaneamente da due bambini di 4^B della scuola primaria Manzi, per sintetizzare gli argomenti studiati nelle ore di storia e inglese.